Borsa di studio Mandiaye N’Diaye

Educazione
Giovani
Progetto a cura di:
Anni: 2017
Budget: 6.000 €
Tipo di intervento: Empowerment, Formazione
Destinatari: 3

Azioni chiave del progetto

Questo progetto mira a tenere vivo il dialogo Italia-Senegal che il Teatro delle Albe/Ravenna Teatro porta avanti sin dagli anni ’90 attraverso la figura di Mandiaye N’Diaye, attore e “colonna” africana della compagnia, recentemente scomparso.

Oltre alla presenza negli spettacoli delle Albe, negli ultimi anni Mandiaye N’Diaye aveva creato, a Diol Kadd (suo villaggio natale) e nella periferia di Dakar, un progetto tra agricoltura, turismo responsabile e teatro in grado di costituire per i giovani un’opportunità e un’alternativa reale all’emigrazione in Europa, tenendo comunque forti ponti con Ravenna e altre parti d’Italia. Diol Kadd è così diventata “cittadella del teatro”, meta di viaggio e di studio, e il progetto a Dakar, con partner internazionali, ha ricevuto un importante finanziamento europeo rientrando nel progetto N.A.T. Network for African Talents. Mandiaye N’Diaye ha sempre lavorato tra cultura e cooperazione, costruendo questi progetti in particolare insieme e grazie al contributo di Ravenna Festival, il Comune di Ravenna, la Regione Emilia Romagna, il Ministero Affari Esteri-Cooperazione italiana allo sviluppo e chiaramente Teatro delle Albe/Ravenna Teatro.

La borsa di studio nel nome di Mandiaye N’Diaye, permetterà a tre giovani teatranti (attori, tecnici, organizzatori…) un momento di formazione in Italia per acquisire tecniche, esperienze e relazioni utili per alimentare il proprio percorso lavorativo e continuare così a dare vita a tutti i percorsi creati negli ultimi anni da Mandaye.

Altri progetti dello stesso settore