S.T.E.Y. SENEGAL: Synergies, Training, womEn, Youth

Educazione
Giovani
Progetto a cura di:
Partners di progetto : Comune di Ravenna
Budget: 7.000 €
Tipo di intervento: Empowerment, Formazione
Destinatari: 140

Azioni chiave del progetto

Ravenna Teatro in collaborazione con il comune di Ravenna e la regione Emilia Romagna nell’ambito del progetto S.T.E.Y. Senegal (Legge regionale 24 giugno 2002, n. 12) Interventi regionali per la cooperazione con i paesi in via di sviluppo e i paesi in via di transizione, la solidarietà e la promozione di una cultura di pace.

In termini di educazione e formazione, il progetto intende realizzare un percorso teatrale presso la scuola di Diol Kadd, della durata di 6 mesi, al fine di introdurre tecniche educative non formali, migliorando l’offerta formativa della scuola e rendendola un luogo più familiare, comunitario, aperto ad attività non solo strettamente scolastiche. In particolare verranno realizzati due laboratori teatrali della non-scuola guidati da quattro attori cresciuti con Mandiaye N’Daye e formatisi con lui e con  il Teatro delle Albe.

Inoltre nel 2017 inizieranno dei percorsi di residenze che Ravenna Teatro realizzerà e coordinerà tra Diol Kadd e Dakar. L’idea del progetto è quello d’invitare artisti italiani e non solo a pensare a questi due luoghi come spazi di riflessione e ricerca. Queste tappe saranno inoltre preziose occasione per un lavoro di confronto e formazione con 40 artisti, della compagnia Santial di Dakar cresciuti insieme a Mandiaye N’Diaye.

 

Primavera 2017

Residenza di Margherita Ortolani classe 1976

Laurea al DAMS-Spettacolo di Bologna (2000). Dal 2003 al 2007, a Torino, fa parte e collabora a tutte le creazioni del Lab. Permanente sull’Arte dell’Attore di Domenico Castaldo. Collabora sin dalla  fondazione con Phoebe  Zeitgeist (www.pzteatro.org), compagnia teatrale con  sede  a Milano. Nel 2009, inizia il suo percorso indipendente come attrice ed autrice. Nel 2014, a Palermo fonda BLITZ, compagnia di ricerca e formazione teatrale e, da allora, conduce il Progetto BLITZ, progetto di formazione e ricerca teatrale dedicato a giovani attori “inconsapevoli”, patrocinato dal Comune di Palermo, vincitore del Bando INCUBAORE ‘015, che debutta con il suo primo esito spettacolare nel Maggio 2016: LA FUNE. Too fast to live, to young to die. Nel 2015 è  tra i 5 drammaturghi finalisti del  Bando NdN – network nuova drammaturgia nuova.

Estate 2017

Residenza di Roberto Corradiono classe 1975

Roberto Corradino, classe 1975 attore di teatro e cinema recentemente in Il paese delle spose infelici di Pippo Mezzapesa, autore e regista ha lavorato in teatro con Mimmo Cuticchio, Martinelli/Montanari Teatro delle Albe, Maria Maglietta, Pippo Delbono, Sandro Lombardi e Federico Tiezzi, Eimuntas Nekrosius. Segnalato come miglior attore under 30 ai premi Ubu 2008, finalista al Premio Scenario 2003 ha prodotto con la sua sigla reggimento carri | teatro riscritture e scritture originali e cantieri laboratoriali.

Altri progetti dello stesso settore