Per Coopermondo la sostenibilità è un pilastro imprescindibile in qualsiasi contesto. Coopermondo imposta la propria strategia operativa nel rispetto dello sviluppo sostenibile, favorendo un ambiente sociale ed economico equo, in particolare nella gestione dei rapporti commerciali con l’Africa e il Sud America. La tutela, inoltre, dell’ambiente come bene primario è prerogativa dell’associazione che definisce la propria attività in modo da garantire la compatibilità tra iniziative progettuali e le esigenze ambientali del paese dove il progetto è realizzato, incoraggiando lo sviluppo di tecnologie che rispettino l’ambiente e l’utilizzo di pratiche per la tutela dell’ecosistema.

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile in un grande programma d’azione per un totale di 169 ‘target’ o traguardi, che i Paesi si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030.

 

Agenda 2030